#233.5

Tormentato dal vento.

Condividi

guardare il nostro fiore appassire non è

quello che avrei voluto per noi.

sono tormentato dal vento. dalle tue labbra.

da questa vita assurda. ma sono vivo. e tu

sei ancora nell’aria così come il tuo

profumo.

con pazienza provo a demolire il più piccolo

ricordo, lasciando allo scorrere del tempo

il compito di fare il resto.

 

Condividi