#216.3

Senza uscita.

Condividi

Le parole costituiscono una piccolissima parte della

realtà, eppure su quelle poche sillabe, illusi individui

costruiscono castelli sulla sabbia.

Inconsapevoli  percorrono strade faticose e tortuose. 

Cadendo in trappole nascoste, perdendosi in giri

viziosi.

 

Senza uscita.

 

Condividi