#105.3

Un momento di felicità effimera.

Condividi

se mi chiedessi dove sono stato fino ad oggi e perché invece di vivere in questo presente perennemente assente, fossi stato in me, vigile, attento, non avrei alcuna risposta.
perché non bastano le ferite e le cicatrici che mi trascino dietro da sempre.
capita un momento di felicità effimera ed in quel momento con i piedi saldi e braccia aperte per ricevere tutto quello che verrà.

 

Condividi