#304.1

Come una bottiglia vuota.

Condividi

non sarei mai capace di tacere e all’occorrenza vomiterei

parole di commiato. con acido incedere non disdegnerei

la possibilità di scaricare pallottole sul tuo volto

indifferente. guardando quel ghigno freddo, ricorderei

poi di averti gettato via come una bottiglia vuota.

 

Condividi