#212.1

Nascosto in un baule.

Condividi

ho finto di non accorgermi dei vestiti impolverati che fanno capolino

e le maniche gualcite dall’usura del tempo.

sono miei quegli abiti di un passato lontano.

dismessi, perché non sono più ciò che ero.

guardandoli mi rivedo giovane. felice.

distratto ma presente in quella vita. pensieroso. perennemente inquieto.

e da sempre in attesa del futuro.

 

oggi nascondermi è l’unico modo che conosca per sfuggire al presente

ed alle mie paure.

vivo nascosto in un baule.

 

Condividi