#170.1

Il privilegio di entrare.

Condividi

deflagrazioni che sono segnale di un’infinita solitudine

mi scoprono impreparato

(sebbene la mia barba folta e lunga sottolinei ben altra maturità)

non concedo a nessuno il privilegio di entrare

nemmeno a te

 

Condividi