#144.1

Lento.

Condividi

La solitudine che percepisco quando sono in mezzo alla

gente non potrà mai anestetizzare le mie emozioni.

Con forza, rimuovo macerie e provo a fare spazio

liberando un sentiero che viaggia nei meandri della mia

coscienza.

Senza difese, senza preclusioni.

Cercando una guida nel mio incedere incerto.

(Lento)

 

Condividi