#055.1

Senza potermi annullare, ovunque io vada.

Condividi

I più grandi dolori sono quelli di cui noi stessi siamo la causa.

(Sofocle)

 

stare male è come vivere in un inferno gelido, dove galleggiano le

frustrazioni

più profonde, dove l’infelicità è certa ed è il risultato di ciò che si è

compiuto.

tutto quello che ho lasciato andare in malora, ricade oggi sul mio corpo

inerme.

cosa ho seminato per raccogliere tutto questo?

mangio quella polvere che ho gettato. senza poter nascondere nulla di me.

 

senza potermi annullare, ovunque io vada.

 

 

 

 

Condividi